Attenzione: questo sito utilizza Cookie tecnici e di terze parti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

GRUPPO SCOUT AGESCI ROMA 135
DEL NOSTRO MEGLIO
PER ESSERE PRONTI
A SERVIRE!!!

Il Branco Fiore Rosso

La branca L/C, Lupetti e Coccinelle, costituisce il primo momento del percorso educativo dello scautismo e accoglie bambini e bambine dagli 8 ai 12 anni. L'Ambiente Fantastico adottato dal gruppo scout può essere la Giungla, per cui si avrà un Branco di Lupetti e Lupette, o il Bosco, per cui si avrà un Cerchio di Coccinelle. Nel caso dei lupetti l'ambientazione è tratta dal "Libro della Giungla" di Rudyard Kipling; per le coccinelle è stato appositamente scritto "Sette punti neri". In Branco/Cerchio lo strumento portante utilizzato per proporre e svolgere le attività è il gioco. Tramite il gioco, che è parte integrante della vita del bambino, i/le lupetti/coccinelle si misurano continuamente con se stessi, conoscono il proprio corpo, ne acquisiscono il controllo, si esprimono e comunicano con gli altri, con creatività e fantasia. Con il gioco il bambino è anche in grado di riconoscere e accettare i propri limiti, impegnandosi così a fare del proprio meglio per superarli.
 

Il Reparto Carrick Aquila Bruna

Estote Parati, Siate Pronti! E’ questo il motto della branca E/G che riunisce in un Reparto esploratori e guide di età tra i 12 e i 16 anni. Incentrato sul far vivere ai ragazzi l’Avventura, il metodo scout prevede numerosi strumenti per la loro crescita, basati tutto sui valori dettati dai 10 punti della Legge Scout e dalla Promessa Scout. Ogni ragazzo deve infatti intraprendere il suo Sentiero, ovvero un suo percorso che lo accompagnerà dal primo all’ultimo passo all’interno della branca E/G. Esso si articola di 3 tappe progressive, la Scoperta, la Competenza e la Responsabilità, di peso ed impegno via via crescente.
 

Il Clan Gordio

Formata da ragazzi tra i 16 e i 20/21 anni, la branca R/S, Rover e Scolte, è divisa in due momenti: il primo momento, chiamato Noviziato, ha una durata variabile e costituisce una fase di passaggio in cui si sperimenta la proposta del roverismo/scoltismo; il secondo momento, in cui si vive pienamente la proposta, è detto, nel caso di branche miste, Clan/Fuoco. La branca R/S si propone di accompagnare i ragazzi, tramite l’autoeducazione, verso una vita adulta caratterizzata da autonomia, maturazione della capacità di scegliere, responsabilità verso se stessi e gli altri, disponibilità al servizio del prossimo: quello che in gergo scoutistico si chiama “diventare uomini e donne della Partenza”.