GRUPPO SCOUT AGESCI ROMA 135
DEL NOSTRO MEGLIO
PER ESSERE PRONTI
A SERVIRE!!!

Il Gruppo Scout Roma 135, che oggi fa parte della parrocchia dei Santi Aquila e Priscilla, è nato nel 1970 nella Parrocchia del Gesù Divino Lavoratore grazie soprattutto all'impegno e di don Angelo che ne resterà l'anima e l'assistente spirituale.


Ricordo benissimo quando don Angelo mi contattò.
Conosceva l'esperienza che avevo negli Scout sordomuti del Gruppo"Roma30MT" ora non più in attività.
Proprio da loro prendemmo in "prestito" il "fazzolettone", quella specie di carta di identità di ciascun gruppo Scout.Il nostro era di tessuto scozzese ma, dopo la registrazione ufficiale del nuovo Gruppo con il nome di  "Roma 135"  avvenuta nel 1971, cambiò in quello attuale di bianco e rosso.


Il primo Aiuto Capo Unità fu "Nino" che divise insieme con me la gioia e la responsabilità del nuovo gruppo.
I ragazzi che formavano il primo Reparto Scout furono: Sergio A., Dario A., Franco B., Alessio ed Alessandro E., Massimo F., Alessandro ed Enrico R., Mario S., Roberto T., Roberto T., Antonio T. e Riccardo Z.
Alcuni di loro diventeranno successivamente Capi.

Il branco dei "lupetti"  nasce ufficialmente nel 1972 ed ebbe come primo Akela il sacerdote William Green, del Pontificio Collegio Beda. Seguirono molti altri tra cui Stefano B. e Flavio F. Questa in sintesi, l'alba del Roma 135.

Sono stato Capo del Gruppo dal 1970 al 1977.

Ora a distanza di 30 anni dalla fondazione i ricordi si accavallano, i ragazzi di allora sono diventati uomini, molti si sono sposati ed hanno figli grandi.

Quando con alcuni di loro ci incontriamo nel quartiere, avvertiamo ancora una gioia che spesso non riusciamo a trattenere. Questi anni hanno lasciato una traccia sui nostri volti, ma nel nostro cuore lo spirito scout è "sempre pronto" come allora all'amicizia. "Sempre pronto" a dimostrare che, nonostante tutto, dentro di noi nulla è cambiato dei ragazzi di allora.

Giulio Fiorentino
Aquila Bruna